Tav: l\'ultima parola ai sindaci dei comuni, basta l\'ok

tav 1' di lettura 30/06/2008 - Si parla ancora di Tav, treno ad alta velocità, che dovrebbe nascere per congiungere in poco tempo la tratta Torino-Lione.

Nei giorni scorsi si è raggiunto l\'accordo per dar vita alla nuova linea Torino-Lione che ora aspetta l\'ok dei sindaci dei comuni torinesi.


L\'osservatorio tecnico ha inviato un\'ipotesi sul tracciato da prendere in considerazione ai sindaci del torinese e della valle di Susa diretti interessati della nuova linea che attraverserà i loro territori.


Dopo tre giorni di conclave è nata l\'intesa tra Regione, Provincia e tutti gli enti pubblici interessati insieme alla società ferroviaria.


Insomma se i sindaci daranno l\'ok pare proprio che la Tav si farà, nonostante le proteste dei sostenitori del No Tav, che ci sono state da quando è stata annunciata la linea ad alta velocità e che sicuramente ci saranno ancora.

di Alessandra Tronnolone
redazione@viveresenigallia.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 giugno 2008 - 2438 letture

In questo articolo si parla di cronaca, alessandra tronnolone, torino, tav





logoEV