Marcegaglia da Confindustria: “Il peggio sta per arrivare”

2' di lettura 16/03/2009 -

Il presidente della Confindustria, Emma Marcegaglia, dice che la crisi si aggrava e che il governo deve mettere sul tavolo soldi veri. La crisi si sta aggravando, si tratta di una emergenza vera, non è una boutade mediatica. Servono soldi veri. E poi basta con i conflitti istituzionali”.



Continua la Marcegaglia: “Se non si agisce in fretta, tante aziende, nei prossimi mesi, possano fallire e che si perdano tanti campioni del made in Italy. Gli imprenditori vogliono continuare a investire e proprio per questo i soldi a sostegno delle imprese devono essere veri, certi e arrivare subito”.

Il leader della Cgil, Epifani, così commenta: “Vedo con piacere che Marcegaglia dice oggi le cose che noi, inascoltati, avevamo già detto mesi fa, cioè che il picco della crisi stava per arrivare e che, visto il ritardo con cui il governo si muoveva, sarebbe stato peggio del previsto. E questo conferma che il problema non è contare poco o molto, ma avere o non avere ragione”.

Intervenendo al telefono ad un convegno di Rete Italia, Berlusconi ha detto: “Vorrei ricordare che abbiamo dato soldi verissimi al mondo dell\'economia e soprattutto abbiamo dato soldi per sostenere certi filoni industriali come auto, mobile, elettrodomestici e so che sono state misure efficaci”.






Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2009 alle 20:49 sul giornale del 16 marzo 2009 - 2469 letture

In questo articolo si parla di economia, giulia angeletti, crisi finanziaria