L’Iran accelera con il nucleare: inaugurata la prima centrale

2' di lettura 10/04/2009 -

L’Iran ha inaugurato il primo impianto del Paese per la produzione di combustibile nucleare. Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad dice al lato di questo evento: “Siamo pronti al dialogo se il confronto si basa sulla giustizia e sul rispetto”.



La Repubblica islamica ha installato circa settemila centrifughe nell’impianto di arricchimento dell’uranio di Natanz. Si tratta del completamento dell’ultima fase del ciclo di produzione di energia nucleare e ottenuto la tecnologia per produrre centrifughe più accurate.

L\'impianto, in cui secondo le autorità iraniane lavorano solo esperti del paese, dovrebbe rifornire di carburante il reattore nucleare ad acqua pesante di Arak, da 40 megawatt, che è in costruzione nella provincia di Markezich e dovrebbe diventare operativo nei prossimi due o tre anni.

Ahmadinejad ha anche espresso dubbi sulla reale intenzione di cambiamento da parte del presidente americano Barack Obama, avvertendo che: “se Washington cercherà di continuare la politica dell\'ex presidente Bush solo con un linguaggio diverso dovrà subirne la stessa sorte\".

Gli Stati Uniti hanno reagito cautamente alle parole di Ahmadinejad. Il portavoce del Dipartimento di Stato Robert Wood, che ha detto di accogliere con scetticismo l\'annuncio dei progressi iraniani.






Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2009 alle 20:26 sul giornale del 10 aprile 2009 - 1931 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti, Iran





logoEV