Italia: abuso di antibiotici e tanta ignoranza

antiobitici 1' di lettura 11/04/2010 -

Secondo un’indagine dell’Eurobarometro sull'abuso dei farmaci e nello specifico sul ricorso almeno di una volta nell’ultimo anno ad antibiotici, gli Italiani si piazzano al primo posto, con un bel 57%, ben superiore alla media Europea che è del 40%.



Circa il 40% degli europei ha detto di aver preso antibiotici nell'ultimo anno. La percentuale degli italiani sale al 57%, seguiti dai maltesi (55%) e dagli spagnoli (53%). Ultimi svedesi e sloveni rispettivamente con il 22% e il 27%.

John Dalli, commissario europeo per la salute e la politica dei consumatori ha sottolineato la portata rivoluzionaria degli antibiotici che hanno permesso di “combattere le infezioni batteriche e di salvare vite”, ma ha avvertito anche dei pericoli di un’assunzione sconsiderata.

Dallo studio è emerso, inoltre, che gli italiani, pur ricorrendo spesso agli antibiotici, sono poco informati sulla loro funzione: solo il venti per cento dei cittadini Ue ha risposto esattamente alle quattro domande specifiche e la percentuale scende al 14 per gli italiani per gli italiani.






Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2010 alle 19:29 sul giornale del 12 aprile 2010 - 2905 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti, antiobitici





logoEV