Bologna: la procura indaga per un concorso del Sant’Orsola

sant'orsola 1' di lettura 24/05/2010 -

Ha preso il via l'inchiesta della Procura di Bologna sul concorso, titoli ed esami, per tre posti di dirigente di chirurgia generale al Sant'Orsola-Malpighi. L’indagine sarà condotta dal pm Antonella Scandellari.



Secondo il sospetto avanzato dal senatore del Pdl Filippo Berselli in un’interrogazione parlamentare presentata la scorsa settimana al ministro della Giustizia Angelino Alfano, il concorso sarebbe stato pilotato con i nomi dei vincitori già decisi e resi noti prima delle prove.

Tutti i candidati si sono difesi sottolineando il fatto che avevano ottimi curricula, titoli ed esperienze- dice - ma il punto chiave è quanto questi titoli venissero valutati e contassero a livello di punti.

L'ipotesi di reato è al momento quella di abuso d'ufficio ma, ha spiegato il procuratore capo, Roberto Alfonso, “dobbiamo vedere cosa emergerà". L'ospedale aveva bollato la questione come una denuncia priva di fondamento.






Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2010 alle 18:29 sul giornale del 25 maggio 2010 - 1109 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti





logoEV