Benzina, nuovo record

Benzinai 1' di lettura 29/03/2012 - Sale ancora il prezzo della benzina che giovedì nei distributori Ip e Shell supera 1,9 euro al litro, ovvero rispettivamente 1,905 e 1,900.

Vola anche il diesel a 1,795 euro al litro. Le segnalazioni sono di Staffettaonline. I rincari sono generalizzati e nel Centro si toccano punte massime prossime a 2 euro. Gli aumenti di giovedì mattina registrano una media ponderata nazionale tra i diversi marchi in modalità servito per la benzina a 1,886 euro/litro (+0,2 centesimi) e per il diesel a 1,782 euro/litro (+0,1 centesimi).

Fermi il Gpl Eni a 0,884 euro/litro in media nazionale e il metano a 0,952 euro/kg. Secondo la rilevazione hanno messo mano ai listini Esso, IP e Shell. Per la prima si registrano un rialzo di 0,6 centesimi sulla benzina a 1,894 euro/litro (media nazionale Esso calcolata dalla Staffetta). Per IP +0,9 centesimi, sempre sulla verde, a 1,905 euro/litro. Per Shell +1 centesimo sulla benzina a 1,900 euro/litro e +0,5 sul diesel a 1,795 euro/litro.






Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2012 alle 18:16 sul giornale del 30 marzo 2012 - 1716 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, benzinai, benzina, distributori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/w9L