Golden Globes: la stampa estera assegna i suoi premi a Hollywood

Golden Globes 2013 3' di lettura 14/01/2013 - HOLLYWOOD (USA) - alla 70esima edizione dei Golden Globes trionfano Argo di Affleck e Les Miserable di Hooper. Al superfavorito Lincoln solo il premio al protagonista maschile Day-Lewis; migliore attrice drammatica la Chastain di Zero Dark Thirty. Ma la star più acclamata è Bill Clinton.

La 70esima edizione dei Golden Globes – i premi assegnati dalla stampa straniera a Hollywood e considerati la più importante anticipazione degli Oscar, ha riservato grandi sorprese.

A partire dalla deblache del super favorito “Lincoln” di Steven Spielberg che viene battuto nelle due categorie più pesanti, quella di miglior film drammatico e quella di migliore regia, da “Argo” film diretto ed interpretato da Ben Affleck. Il regista, reduce dalla delusione della mancata nomination dell’Academy come Miglior Regista si è definito “l’uomo più fortunato del mondo” nel ricevere l’ambito premio della stampa straniera.

Inaspettato è stato anche il premo come miglior sceneggiatura originale a Quentin Tarantino altro grande escluso dalla corsa come Miglior Regia agli Oscar per “Django Unchained”. Il film ha portato al trionfo anche Christoph Waltz premiato come Miglior Attore non Protagonista. Il titolo di Miglior Attore Drammatico però non poteva che andare a Daniel Day Lewis per la sua splendida interpretazione in “Lincoln”. Tra i film drammatici, trionfa anche “Zero Dark Thirty” di Kathryn Bigelow, film sul blitz che ha portato all’uccisione di Osama Bin Laden e che porta al successo la sua attrice protagonista Jessica Chastain.

Come è noto, però, i Golden Globes, a differenza degli Oscar nei quali non c'è tale divisione, premiano anche le commedie o i musical. Su questo fronte ci sono state meno sorprese con il trionfo annunciato di “Les Miserables” di Tom Hooper, che si aggiudica il premio come migliore film, migliore attore protagonista (Hugh Jackman), migliore attrice non protagonista (Anne Hathaway). Il premio per la migliore protagonista femminile va invece a Jennifer Lawrence per “Il lato positivo”, film vera sorpresa di questa stagione cinematografica.

Tutto da previsioni nella categoria della miglior pellicola straniera, col trionfo di Amour dell'austriaco Michael Haneke (candidato anche a cinque Oscar). La popstar inglese Adele, da poco mamma, prevale nella sezione migliore canzone originale con il suo successo “Skyfall”, colonna sonora dell'ultimo film di James Bond. Il riconoscimento alla carriera, il Cecil B. De Mille Award, viene invece consegnato a Jodie Foster che nel corso del suo intervento scherza su un possibile 'coming out' della sua omosessualità e rivendica con forza il suo bisogno di privacy.

Nonostante le centinaia di star, però il personaggio più acclamato di questa edizione dei Golden Globes è stato l'ex presidente Bill Clinton. Salito sul palco per presentare il film Lincoln, per lui c'è stata una vera e propria standing ovation.

Ecco tutti i vincitori:
Miglior film drammatico: “Argo”
Miglior film commedia o musical: “Les Misérables”
Miglior attore in un film drammatico: Daniel Day-Lewis in “Lincoln”
Miglior attrice in un film drammatico: Jessica Chastain in “Operazione Zero Dark Thirty”
Miglior attore in un film commedia o musical: Hugh Jackman in “Les Misérables”
Miglior attrice in un film commedia o musical: Jennifer Lawrence in “Il Lato Positivo”
Miglior attore non protagonista: Christoph Waltz in “Django Unchained”
Miglior attrice non protagonista: Anne Hathaway in “Les Misérables”
Miglior regista: Ben Affleck con “Argo”
Miglior sceneggiatura: “Django Unchained” di Quentin Tarantino
Miglior canzone originale: “Skyfall” musiche e testi di Adele e Paul Epworth “Skyfall“
Miglior colonna sonora originale: “Vita di Pi” musiche e testi di Mychael Danna
Miglior film d’animazione: “Ribelle – The Brave”
Miglior film straniero: “Amour” (Austria)

E se è vero che i Golden Globes sono l'anticamera degli Oscar, niente può essere dato per scontato nella notte del 24 febbraio quando Hollywood consegnerà le sue ambite statuette. Qui la lista completa delle nomination agli Oscar 2013.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2013 alle 13:20 sul giornale del 15 gennaio 2013 - 2172 letture

In questo articolo si parla di cinema, isabella agostinelli, spettacoli, hollywood, golden globes 2013, oscar 2013

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ibw





logoEV