Tennis: il duo Errani e Vinci supera anche le sorelle Williams, ora le semifinali

tennis 2' di lettura 22/01/2013 - MELBOURNE (AUSTRALIA) - Sara Errani e Roberta Vinci dopo essere andate inizialmente sotto 6-3, non hanno mollato e hanno strappato al tie-break (dominato 7 a 1) il secondo set alle americane, per poi chiudere 7-5 al terzo. Ora in semifinale affronteranno Makarova e Vesnina, numero 4 del seeding.

Che le due "chichi" azzurre fossero la coppia da battere in questo torneo era un dato di fatto, non solo evidenziato da quel numero 1 che sta ad indicare la loro posizione in classifica. Ma la gara dei quarti di finale era tutt'altro che scontata: con le sorelle Williams infatti le azzurre non partivano di certo con i favori del pronostico. Non bisogna infatti dimenticare che le americane avevano strapazzato Sara e Roberta proprio ai quarti di finale delle Olimpiadi di Londra con un netto 6-1 6-1.

Una vittoria che quindi sa un po' di rivincita e che acquista ancora più significato in previsione della imminente sfida tra Italia e Stati Uniti per la FED CUP in programma a Rimini il 9 e il 10 febbraio.

Nella sfida di Melbourne, storica sede degli Australian Open - il primo slam dell'anno - Errani e Vinci sono riuscite ad imporsi grazie ad una rimonta incredbile dopo due ore e 36 minuti di gioco: dopo essere andate inizialmente sotto 6-3, non hanno mollato e hanno strappato al tie-break (dominato 7 a 1) il secondo set alle americane, per poi chiudere 7-5 al terzo. Un ultimo set dove le due italiane erano partite malissimo, andando subito sotto 3-0, ma nonostante il passivo pesante non si sono arrese e sono riuscite a portare a casa l'incontro.

In semifinale, le attende la coppia numero 4 del tabellone, formata da Ekaterina Makarova e Elena Vesnina. Le italiane partono con il pronostico a favore dopo che, lo scorso anno, le due azzurre si sono imposte contro le russe in finale a Roma e prima ancora a Madrid.

Appuntamento nella notte tra martedì e mercoledì sulla Margaret Court Arena (match previsto per le ore 5.00).






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2013 alle 20:58 sul giornale del 23 gennaio 2013 - 1872 letture

In questo articolo si parla di sport, isabella agostinelli, tennis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ixg





logoEV