Terremoto in Garfagnana avvertito anche a Bologna e Milano

terremoto 1' di lettura 25/01/2013 - Torna a tremare la terra nel centro Italia. Venerdì 25 gennaio alle ore 14.48 una scossa di magnitudo 4,38 ha fatto tremare la Garfagnana.

L'epicentro infatti è circa a 35 chilometri a nord di Lucca. La scossa, avvenuta a 15 chilometri di profondità, è stata avvertita chiaramente in Toscana, Emilia-Romagna, Lombardia e Liguria. Al momento non si registrano segnalazioni di danni a cose o a persone, fanno sapere dalla Protezione Civile.

"È un classico terremoto appenninico, medio-forte, abbastanza superficiale avendo profondità di 15 chilometri" dicono dall'Ingv. La Garfagnana è considerata dagli esperti una zona dall’alto rischio sismico: nel 1920 l’intera regione fu devastata da un forte terremoto superiore ai 6,5 gradi.





Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2013 alle 17:19 sul giornale del 26 gennaio 2013 - 1753 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, Maria Pettinari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/IEH