Immigrazione: 30 morti in un barcone soccorso nel Canale di Sicilia

Immigrati 1' di lettura 30/06/2014 - Una trentina di immigrati sono morti all’interno di un peschereccio soccorso nel canale di Sicilia.

Oltre 600 i migranti all’interno del barcone, tra cui due donne incinte. Le vittime sono probabilmente decedute per asfissia. È stato finora impossibile recuperare i cadaveri a causa degli spazi ristretti.

Durante le operazioni di soccorso è stato individuato un caso sospetto di malattia infettiva che è stato però isolato, secondo quanto rende noto il Ministero della Salute. Oltre 5 mila gli immigrati soccorsi nelle ultime 48 ore nel Canale di Sicilia.






Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2014 alle 22:12 sul giornale del 01 luglio 2014 - 1603 letture

In questo articolo si parla di cronaca, immigrati, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6CE