Addio a Robin Williams, l'attore si è impiccato

robin williams 1' di lettura 12/08/2014 - È morto l’attore statunitense Robin William. Intorno alle 11.55 di lunedì mattina (ora locale) qualcuno ha chiamato il 911, ma all’arrivo dei soccorsi per l’uomo non c’era più nulla da fare.

L’attore era già morto per soffocamento all’interno della sua abitazione a Tiburon, vicino a San Francisco. Tra le ipotesi quella che si sia suicidato impiccandosi. Da tempo soffriva di depressione. In passato la sua dipendenza da alcool e droghe lo aveva portato più volte ad essere ricoverato in cliniche per la riabilitazione.

Anche il presidente Obama ha voluto esprimere il suo cordoglio ricordando la molteplicità di ruoli ricoperti da Williams come attore: “É stato un aviatore, un dottore, un genio, una tata e tutto quello che c’è in mezzo” ha scritto su Twitter. Indimenticabili i suoi film, da “Good Morning Vietnam” a “L’attimo fuggente” a “Hook - Capitan Uncino” e “Mrs. Doubtfire” passando per “Will Hunting - Genio ribelle” grazie al quale nel 1998 ha vinto il premio Oscar come miglior attore non protagonista.






Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2014 alle 19:32 sul giornale del 13 agosto 2014 - 2627 letture

In questo articolo si parla di redazione, spettacoli, attore, robbie williams, Sara Santini, robin williams, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8vw





logoEV