Iraq: attacco ad una moschea, morti 73 fedeli sunniti

1' di lettura 22/08/2014 - Sono almeno 73 i morti in un attacco dei miliziani sciiti che hanno aperto il fuoco all'interno di una moschea sunnita a Diyala, nel nord-est dell'Iraq, proprio nel momento in cui numerosi fedeli erano riuniti per la preghiera del venerdì.

Erano circa 150 le persone all’interno della moschea all’arrivo dei miliziani. A riferire la notizia è stata la tv al-Jazeera che ha citato fonti di polizia locale e fonti mediche.

Nessuna organizzazione ha al momento rivendicato l’attacco.






Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2014 alle 19:47 sul giornale del 23 agosto 2014 - 2489 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, iraq, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8Pu





logoEV