Catania: medico lavora 15 giorni in 9 anni

Medico, medicina 1' di lettura 27/08/2014 - Dal 2005, quando venne assunto dall'ospedale Sant'Isidoro di Giarre, in provincia di Catania, ad oggi, ha lavorato solo per quindici giorni.

Il record di assenteismo appartiene al medico messinese P.M.B. L'episodio, riportato dal quotidiano La Sicilia, sarebbe al centro di accertamenti interni avviati dall’azienda sanitaria di Catania in seguito ad alcune segnalazioni giunte dall’ospedale. Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, l'uomo sarebbe riuscito nella sua 'impresa' senza violare la legge: prima una borsa di studio triennale, poi un congedo parentale di sette mesi, un mese di assenza per malattia e un'altra borsa di studio annuale. Ed è ora in aspettativa per un dottorato di ricerca che scadrà il 31 dicembre 2016.

Il medico messinese inoltre svolgerebbe un’attività privata da libero professionista parallelamente a quella ospedaliera. "Sono perplesso, ma non preoccupato: ho usufruito di permessi non retribuiti previsti dal contratto nazionale di lavoro per frequentare dei corsi di specializzazione", ha detto l'uomo ad un cronista dell'Ansa.






Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2014 alle 18:47 sul giornale del 28 agosto 2014 - 2701 letture

In questo articolo si parla di attualità, medicina, medico, assenteismo, giarre, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8Zd





logoEV