Modigliana: operazione "Feudo", l’indagine continua. Nuovo sequestro preventivo per oltre 25.000 euro

1' di lettura 05/03/2021 - L’11 dicembre scorso, i Carabinieri del Comando Provinciale di Forlì-Cesena, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Forlì, Procuratore dott.ssa Maria Teresa Cameli e Sostituto dott.ssa Laura Brunelli, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare di sottoposizione agli arresti domiciliari nei confronti di Flavio Magalotti, Stefano Cavina e Stefano Fabbri, indagati a vario titolo, per concorso in peculato, turbata libertà degli incanti e falso Ideologico commesso da Pubblico Ufficiale, contestualmente si è proceduto al sequestro preventivo ai fini della confisca di 110mila euro, tra denaro e beni immobili.

Alcuni giorni fa, nuovi approfondimenti investigativi hanno permesso di individuare ulteriori lavori pagati dal Comune di Modigliana ma in realtà mai eseguiti. Si tratta sempre di lavori per manutenzione di veicoli di proprietà comunale, gestione del verde pubblico, ristrutturazione di immobili comunali, fatturati dagli stessi imprenditori già individuati nella prima tranche di indagine, ma in realtà mai eseguiti.

A seguito di ciò, la Procura della Repubblica di Forlì ha richiesto e ottenuto dal GIP, dott. Massimo De Paoli, l’emissione di un provvedimento di sequestro preventivo per oltre 25.000 euro - ritenuti frutto dell’attività illecita - a carico dei suddetti tre soggetti già destinatari di misura cautelare. In questo caso il sequestro ha interessato quote di beni immobili e somme presenti sui conti correnti intestati agli interessati.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì






Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2021 alle 14:00 sul giornale del 06 marzo 2021 - 168 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRcH