...

Nella mattinata di martedì 30 dicembre, al termine di una complessa attività investigativa coordinata dalla Procura di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia - militari appartenenti al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Caserta hanno dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale partenopeo che ha disposto l’applicazione di 12 misure limitative della libertà personale nei confronti di altrettanti indagati per il delitto di associazione per delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi lavorati esteri, con base operativa nelle province di Napoli e Caserta, nonché al connesso decreto di sequestro preventivo di 16 automezzi utilizzati per il trasporto delle sigarette.


...

Le Criptovalute, una forma di moneta digitale creata secondo un sistema di codici: le criptovalute funzionano in maniera indipendente, sorvolando alcune problematiche che si possono riscontrare con le tipiche monete, ed è una forma di pagamento che sta spopolando, avendo avuto rialzi e ribassi elevati negli ultimi periodi; oggi andiamo a vedere dieci curiosità in merito a questo mondo.






...

Dopo aver timbrato il cartellino lavorava come giardiniere. Questa la scoperta delle Fiamme Gialle della Tenenza di Senigallia che hanno portato a compimento, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Ancona, una prolungata indagine sul conto di un dipendente pubblico di 65 anni, in servizio con mansioni esecutive presso una struttura della Azienda sanitaria unica regionale – ASUR - di Senigallia.





...

Nella mattinata di venerdì è scattata l’operazione “EASY MONEY” con cui i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno e del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti, stanno procedendo all’esecuzione di 13 ordinanze di custodia cautelare ed al sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 11 milioni di euro.




...

Scuole chiuse nelle zone rosse e in quelle arancione rafforzato, ma anche in alcuni territori dove presidenti di Regione e sindaci, alle prese con la terza ondata e le temibili varianti del covid, hanno deciso di sospendere le lezioni in presenza e ricorrere nuovamente alla "Dad".