SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Dopo 7 anni torna in tavola la vera bistecca fiorentina

1' di lettura
2380

bistecca fiorentina

Dopo sette anni di “proibizionismo alimentare”, torna in tavola la vera bistecca fiorentina. La Commissione europea ha tolto gli ultimi divieti e ha autorizzato la commercializzazione di tagli da bovini adulti.

E’ così dissolto il rischio mucca pazza. E da sabato è possibile macellare e vendere nuovamente bistecche di fiorentina da animali adulti, cioè di età superiore ai 30 mesi. Ci sono voluti sette anni per tornare alla definitiva vendita libera della fiorentina, stabilita dalla Ue e pubblicata cinque giorni prima della messa in vendita sulla gazzetta ufficiale europea.

Dunque, nessun limite potrà ostacolare il ritorno in tavola della tanto amata bistecca con l’osso, che come spiega la Coldiretti: “E’ il riconoscimento per gli allevatori che hanno investito sul fronte della qualità”. E continua dicendo: “Segno che le misure adottate per far fronte all\'emergenza mucca pazza, hanno funzionato.

Il divieto dell\'uso delle farine animali nell\'alimentazione del bestiame, ma soprattutto l\'introduzione a partire dal gennaio 2002 di un sistema obbligatorio di etichettatura che rappresenta una vera e propria carta d\'identità del bestiame, ha interrotto la diffusione della malattia”.



bistecca fiorentina

Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 aprile 2008 - 2380 letture