SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Bologna: modifica la targa e inganna per mesi la polizia

1' di lettura
2336

targa auto
Riceveva a casa le multe senza essere mai stato nel luogo della contravvenzione, è successo ad un automobilista Milanese.

Un automobilista di Gallarate si è visto recapitare a casa alcune multe di cui lui non aveva nessuna colpa. La colpa è stata invece di un bolognese che armato di bianchetto ha modificato l\'ultima lettera della targa della propria automobile che da G è diventata C.


Per mesi l\'uomo, un impiegato bolognese, ha evitato le multe ingannando le telecamere installate all\'ingresso delle corsie preferenziali, mentre l\'altro automobilista innocente riceveva le multe.


Solo recentemente un vigile urbano ha scoperto l\'inganno architettato dal bolognese e al giovane è stata contestata la truffa aggravata ad un ente pubblico.





targa auto

Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 maggio 2008 - 2336 letture