SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Turchia: attentato al consolato americano, 6 i morti

1' di lettura
3140

Una violenta sparatoria avvenuta lunedì mattina nell\'elegante quartiere di Istinye, nei pressi dell\'edificio che ospita il consolato statunitense di Istanbul, ha causato la morte di sei persone, tre poliziotti turchi e tre attentatori. Nello scontro a fuoco sarebbero stati coinvolti cittadini che si stavano recando al consolato per la richiesta del visto.

Testimoni oculari raccontano di un commando armato composto da quattro uomini arrivato nei pressi del consolato a bordo di un’auto bianca, poi fuggita tra la folla. Le forze di sicurezza turche sarebbero impegnate nella ricerca dell’auto con elicotteri e posti di blocco.

Secondo l\'emittente televisiva Al-Jazeera l\'operazione potrebbe essere stata compiuta da un commando di guerriglieri legati al Pkk, il partito dei lavoratori curdi in lotta da anni con il governo centrale turco. Ma non c’è niente di confermato.

Il ministro dell’Interno, Basir Atalay, da Ankara ha confermato il bilancio dell\'attacco facendo riferimento a “tre terroristi” uccisi senza però specificare se si sia trattato di un attacco terroristico contro la sede della rappresentanza americana. “È ancora troppo presto per stabilire di cosa si sia trattato, stiamo prendendo in considerazione tutte le piste possibili”.



Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 luglio 2008 - 3140 letture