SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Ryanair e il dito medio di Bossi contro Alitalia

2' di lettura
13115

ryanair

Il gesto di poca classe che il leader della Lega Umberto Bossi ha rivolto all\'inno di Mameli è stato brillantemente accolto e apprezzato dalla compagnia aerea Ryanair, che sul suo sito web ne ha approfittato per paragonare le sue tariffe low cost con quelle high cost dell\'Alitalia.

Nella pubblicità della home page del sito di Ryanair compare un\'immagine molto esplicativa che si presta a far parlare di sè, del leader del Carroccio Umberto Bossi con il dito medio alzato e sotto la scritta: \"Il ministro Bossi ai passeggeri italiani. Il governo: supporta le alte tariffe di Alitalia, supporta i frequenti scioperi di Alitalia, se ne frega dei passeggeri italiani\". Poi l\'immagine cambia e appare la scritta \"Vola Ryanair a 10 euro\". Per vedere la pubblicità di Ryanair basta cliccare su www.ryanair.com/site/IT/?culture=IT.


Quest\'ultima invenzione di Ryanair ha indispettito il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Roberto Castelli, leghista, che attende scuse dai dirigenti della compagnia irlandese.
Castelli a proposito commenta: \"Non immaginavo che Ryanair fosse una partito schierato politicamente. Mi muoverò per capire se questa abile mossa sia compatibile con l\'attività di operatore della compagnia negli aeroporti italiani. In ogni caso certamente io non mi avvarrò dei servizi di Ryanair\". Ci mancherebbe altro


C\'è da dire però che Ryanair, per chi non avesse seguito l\'intera polemica, non è la prima volta che rivolge attacchi e aspre critiche nei confronti della compagnia di bandiera italiana sua concorrente, che ha accusato di aver violato le norme dell\'Unione europea sugli aiuti di Stato. Il precedente è avvenuto qualche anno fa, quando Ryanair ha dipinto su un aereo della sua flotta la scritta \"Arrivederci Alitalia\". Il presidente del Consiglio Berlusconi, fedele alleato di Bossi, sostiene però di aver trovato i fondi necessari per rilanciare la compagnia italiana e di lanciare e un nuovo slogan pubblicitario: \"Io amo l\'Italia, io volo Alitalia\". Buon Viaggio!







ryanair

Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 luglio 2008 - 13115 letture