SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Maroni: positivo il bilancio dei militari nelle città

1' di lettura
2448

Sono positivi i primi risultati sull\'impiego dei militari in alcune città italiane a sostegno dell\'ordine pubblico”, queste le parole del ministro dell’interno Roberto Maroni al termine del Comitato per l\'ordine e la sicurezza svoltosi venerdì al Viminale.

Maroni fa il suo bilancio appoggiandosi alle cifre: “Nei primi dieci giorni di impiego nelle città di 3.000 militari, 37 persone sono state arrestate, di cui 33 extracomunitari; 37 sono state denunciate, di cui 24 stranieri; 3.805 persone sono state identificate; 1.139 veicoli sono stati controllati di cui 10 sequestrati”.

Maroni fa il suo bilancio appoggiandosi alle cifre: “Nei primi dieci giorni di impiego nelle città di 3.000 militari, 37 persone sono state arrestate, di cui 33 extracomunitari; 37 sono state denunciate, di cui 24 stranieri; 3.805 persone sono state identificate; 1.139 veicoli sono stati controllati di cui 10 sequestrati”.

Che il piano funzioni l\'hanno percepito bene i cittadini, al di là di qualche polemica un po\' strampalata”, eppure le critiche continuano, e non si può dimenticare che ad esprimersi contro l’utilizzo dei militari nelle città siamo stati proprio i comandi di polizia e carabinieri.

Maroni divulga poi alcuni dati riguardo l’immigrazione. Nei primi sette mesi del 2008 le espulsioni di immigrati arrivati clandestinamente in Italia, ed effettivamente eseguite, sono state 4.082, aumentate del 15,2% rispetto allo stesso periodo del 2007. Sono aumentate anche del 5,1% (4,288) le riammissioni e del 57,7% i rimpatri di clandestini con voli charter.

Maroni esprime anche la sua soddisfazione nei riguardi della lotta contro la criminalità e la mafia. Dal 1 gennaio di quest\'anno ad oggi sono stati catturati 86 latitanti: 4 sono compresi nell\'elenco dei 30 ricercati considerati più pericolosi dal Viminale.




Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 agosto 2008 - 2448 letture