Francia: grande attesa per il pellegrinaggio del Papa

2' di lettura 11/09/2008 -

A poche ore dalla partenza alla volta di Parigi e Lourdes, il Papa, ha rivolto ieri un sentito saluto alla nazione francese. Al termine dell\'udienza generale, Benedetto XVI ha ribadito la \'generosa tradizione di accoglienza e di tolleranza\' della Francia, così come ha lodato la solida fede cristiana del Paese, unico per la sua grande cultura umana e spirituale

 



\'Vengo -ha detto Ratzinger- come \'\'messaggero di pace e fraternita\'\'. A Lourdes, ha aggiunto, \'preghero\' per la pace nel mondo\'. Queste sono le parole pronuciate ieri dal Pontefice alla vigilia del suo viaggio in terra francese, che si terrà dal 12 al 15 settembre tra Parigi e Lourdes. Ad accoglierlo all\'aereoporto ci sarà il Presidente Sarkozy.Il viaggio del Papa si dividerà tra Parigi (un giorno e mezzo) e Lourdes (due giorni).

Nella prima giornata, venerdì, due saranno i momenti salienti: l\'incontro con Sarkozy all\'Eliseo e nel pomeriggio, l\'incontro con il mondo della cultura. Alle 17 di venerdì è previsto un \"breve incontro\" di Benedetto XVI con una rappresentanza di circa venti persone della comunità ebraica. Successivamente è in programma l\'incontro con il mondo della cultura al Collège des Bernardins. Tanti gli impegni parigini, per poi recarsi a Lourdes, dove domenica 14 settembre Ratzinger presiederà la messa per il 150esimo anniversario delle apparizioni. Saranno presenti tutti i vescovi francesi. Al termine della celebrazione, Benedetto XVI reciterà l\'Angelus, mentre nel pomeriggio è prevista l\'incontro con i vescovi francesi presso l\'Emiciclo Santa Bernadette di Lourdes.

In primo piano, fa da sfondo il tema della sicurezza: infatti saranno 9.200 gli addetti che vigileranno sulla visita del Papa. Lo ha reso noto il ministero dell\'Interno francese. Sono stati mobilitati poliziotti e gendarmi appartenenti al Servizio di protezione delle alte personalita\' e all\'Unita\' speciale di polizia Raid. Di questi, 5.400 saranno impiegati nella capitale venerdi\', in occasione dell\'incontro all\'Eliseo con Nicolas Sarkozy, per garantire la sicurezza del pontefice e l\'ordine pubblico.

Altri 3.800 verranno invece impiegati a Lourdes per vigilare sulla folla di fedeli - almeno 200mila - che accorreranno al santuario per assistere alla Messa officiata da Benedetto XVI nella spianata degli Invalidi, in occasione del 150esimo anniversario delle apparizioni di Maria a Bernadette Soubirous. A Lourdes sara\'inoltre organizzato un commissariato speciale composto da poliziotti italiani, tedeschi e olandesi per gestire il traffico in questa piccola localita\'. Altri 400 agenti opereranno infine sui treni per aiutare e guidare i pellegrinaggi






Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 settembre 2008 - 2145 letture

In questo articolo si parla di attualità, stella scarafoni





logoEV