USA: continua il testa a testa tra Obama e McCain

1' di lettura 20/09/2008 - Dopo le convention di fine agosto ed inizio settembre, con la nomina a sorpresa di Sara Palin a candidata vivepresidente da parte di Jhon McCain, i republicani avevano recuperato lo svantaggio ed alcuni sondaggi li davano in vantaggio.
Oggi Barack Obama è di nuovo in testa ai sondaggi, ma senza il distacco di qualche tempo fa.

Oggi, i sondaggi, sempre in contrasto tra loro, danno Obama in vantaggio:
New York Times: Obama 48%, McCain 43%.
Gallup: Obama 49%, McCain 44%.
Rasmussen: McCain 48% Obama 48%.
Zogby: Obama 47% McCain 45%.
Real Clear Politics: Obama +1,9%.


Gli americani continuano a preferire Barack Obama perché Jhon McCain non riesce ad incarnare l\'idea del cambiamento e nonostante tutti gli sforzi per staccarsene, rimane legato all\'immagine di George W. Bush.

Altri commentatori sostengono che sia la crisi economica a danneggiare i repubblicani nei sondaggi sulle intenzioni di voto.


Mentre l\'attenzione generale è puntata sul 26 Settembre, quando si terrà il primo confronto tra Obama e McCain in diretta TV, Woody Allen si unisce al coro dei sostenitori di Barack Obama: \'\'Sarebbe una cosa terribile se il popolo americano non si mobilitasse per votarlo. Lui rappresenta un grande passo avanti rispetto all\'incompetenza e agli errori che abbiamo dovuto subire in questi anni\'\'.








Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 20 settembre 2008 - 2484 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, elezioni, politica, USA, barack obama, John McCain, woody Allen





logoEV