SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

La stampa USA appoggia Obama che vola a +10% nei sondaggi

1' di lettura
2384

Barack Obama

Anche il New York Times, con un editoriale dal titolo \"Barack Obama for president\", si unisce ad altri 127 quotidiani negli Usa che hanno dato il loro endorsement (appoggio dichiarato) al candidato democratico.

Contemporaneamente un sondaggio Reuters Obama rimane 10 punti sopra a McCain con il 51% delle preferenze, mentre al senatore dell\'Arizona va il favore del 41 per cento degli intervistati.

Contro John McCain anche un articolo della rivista New Scientist che sostiene che l\'ultrasettantenne candidato repubblicano potrebbe morire entro quattro-otto anni per una possibile recidiva del tumore, un melanoma maligno, di cui è stato operato otto anni fa. In caso di indisponibilità del presidente prenderebbe il potere il vicepresidente, nel caso di McCain toccherebbe a Sara Palin, candidata vicepresidente che non piace a molti. A casa della sua scelta infatti anche l\'ex segretario di stato di George W. Bush Colin Powell ha dato il suo appoggio ad Obama: \"Non credo che sarebbe pronta per essere presidente degli Stati Uniti\".

L\'ultima speranza per McCain è il cosiddetto \"effetto Bradley\". Bradley, ex sindaco di colore di Los Angeles e candidato a governatore della California, fu sempre in vantaggio in tutti i sondaggi ma al momento del voto, nel segreto della cabina elettorale, molti elettori preferirono non votare per un candidato di colore e non venne eletto.
La percentuale che gli analisti indicano come massima per l\'effetto Bradley è del 6%, Obama quindi sarebbe al sicuro, ma il condizionale è sempre d\'obbligo.


Barack Obama

Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 25 ottobre 2008 - 2384 letture