SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Nel 2012 l\'UE abroga le lampadine ad incandescenza, ogni famiglia risparimierà 50€/anno

1' di lettura
2628

M'illumino di meno
La proposta della Commissione Europea, al vaglio dell\'Europarlamento prevede che le vecchie lampadine incandescenti da 100 watt non siano più in vendita a partire da settembre 2009, mentre quelle da 75 watt saranno sostituite dal 2011 e quelle da 40 e 25 dal settembre 2012.
Grazie a lampadine di nuova generazione, i cittadini europei non solo potranno risparmiare energia, ma permetteranno, sostiene la Commissione Europea, di ridurre di circa 15 milioni di tonnellate all\'anno le emissioni di C02.

Secondo i calcoli dell\'esecutivo Ue, una famiglia media che sostituisce le lampadine a incandescenza con lampade fluorescenti compatte potrà fare un\'economia da 25 a 50 euro all\'anno sulla bolletta dell\'elettricità.

Attualmente l\'85% delle lampadine utilizzate in Ue sono considerate ad alto consumo.

La decisione porterà a una riduzione pari a 15 milioni di tonnellate nelle emissioni di diossido di carbonio.


M'illumino di meno

Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 dicembre 2008 - 2628 letture