SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Cina: la censura colpisce anche Obama e il suo discorso

1' di lettura
2947

barack obama
La censura cinese non risparmia proprio nessuno, nemmeno il nuovo presidente degli Stati Uniti d\'America Barack Obama. Durante il suo discorso di insediamento infatti alcune parole del 44esimo presidente Usa sono state censurate.
La censura del discorso di Obama ha riguardato soprattutto le parti in cui il presidente si riferiva al Comunismo e ai regimi in maniera negativa. Un vero e proprio oscuramento delle parole vietate che ha riguardato anche i siti web della Repubblica.

Nel dettaglio Barack Obama è stato censurato grazie ad un gioco di collegamenti: quando il traduttore ha menzionato il comunismo e i regimi, il canale ha immediatamente passato la linea ad un sorridente cronista che era chiaramente impreparato.

\'\'Non so di cosa si stia parlando, ma credo che i media cinesi abbiano i loro diritti di montaggio\'\', ha cercato di difendersi il portavoce del ministro delgi Esteri cinese Jiang Yu.


barack obama

Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 23 gennaio 2009 - 2947 letture