SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Roma: Formula Uno, polemica con il Carroccio

2' di lettura
2243

ferrari

Il vicesindaco di Roma, Mauro Cutrufo, ha avanzato la proposta di portare la Formula Uno nella Capitale. L\' idea è stata accolta con entusiasmo anche dal Sindaco Alemanno.

Il tracciato si snoderebbe per circa 7 chilometri intorno al laghetto dell\'Eur, sfruttando i rettilinei della Colombo.

Alemanno ha fatto sapere di aver incaricato il senatore Augello di valutare la fattibilità di un vecchio progetto (precedentemente elaborato dall\'ex pilota Maurizio Flammini).


I commenti alla notizia di un deputato leghista e del Sindaco di Monza, Marco Mariani, non sono teneri: \"Il gran premio di Monza non si tocca, è di Monza e rimarrà a Monza; la capitale, città che sembra aver perso qualsiasi dignità, la deve smettere di pensare di avere il diritto divino di rubare al Nord. Roma faccia correre le bighe!\" E poi ancora: \"E\' la volta buona che mi convenziono con Al Qaeda e gli faccio tirar giù l\'Altare della patria\".

Il deputato Matteo Salvini, accusa Roma di essere \"la capitale del furto\". \"Hanno provato a fregare il cinema a Venezia, hanno fregato tre quarti della Rai a Milano e a Torino\". Continua: \"Quella di Alemanno è una barzelletta, al massimo gli si finanzierà una pista di biglie di fronte al Campidoglio\".
I consiglieri romani Marco Cicciotti, Presidente del Consiglio del Municipio XII, e Cristiano Carpignoli, Consigliere Municipale, dichiarano in una nota: \"\"E\' indegno che un sindaco di un Comune si rivolga in questo modo nei confronti del Sindaco e degli abitanti della Capitale d\'Italia inneggiando al terrorismo e al fanatismo\".
\"Un evento così prestigioso - concludono Cacciotti e Carpignoli - come il Gran Premio di Formula Uno darebbe ulteriore lustro alla Capitale e al nostro Municipio che è interessato dal percorso in essere e che accoglierebbe con entusiasmo l\'iniziativa del Sindaco Alemanno\".



ferrari

Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 31 gennaio 2009 - 2243 letture