SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
comunicato stampa

Striscia di Gaza: oltre 400 organizzazioni denunciano Israele per crimini di guerra

1' di lettura
2122

striscia di gaza

Circa 430 organizzazioni non governative, rappresentate da un gruppo di 40 avvocati, hanno depositato nel gennaio scorso una denuncia presso il Procuratore della Corte penale internazionale (Cpi), in seguito all’aggressione compiuta da Israele contro la Striscia di Gaza tra il 27 dicembre 2008 e il 18 gennaio 2009.

Lo rende noto una lettera aperta dell’avvocato francese Gilles Devers, che rappresenta le organizzazioni presso la corte dell’Aja e presenterà l’iniziativa, promossa in Italia dal Network degli Artisti italiani e da Tlaxcala (Rete dei Traduttori per la diversità linguistica), lunedì 9 marzo al Centro congressi Cavour a Roma .


La denuncia per crimini di guerra e crimini contro l’umanità Israele e tutti gli ufficiali che abbiano preso concretamente parte alla conduzione di tali operazioni criminali” riferisce Devers in un comunicato pubblicato dall’agenzia ‘Ansa’ aggiungendo che “l’aggressione di Israele contro il popolo palestinese resterà una delle peggiori atrocità del mondo moderno”.


Secondo le organizzazioni firmatarie della denuncia “in nome del diritto umano e in ricordo di coloro che sono morti per la semplice ragione di essere palestinesi, è indispensabile aprire un’indagine per difendere la memoria delle vittime e il diritto, segno distintivo della civiltà”.



striscia di gaza

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2009 alle 03:02 sul giornale del 07 marzo 2009 - 2122 letture