SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Sri Lanka: ancora scontri nel nordest tra esercito e Tamil, 100 vittime

1' di lettura
2019

logo tigri tamil

Nel nord dello Sri Lanka, gli scontri tra l\'esercito e le Tigri tamil continuano a provocare morti: in 48 ore, 100 ribelli delle tigri di liberazione dell\'Eelam hanno perso la vita.

In due giorni di scontri armati nel nord dello Sri Lanka, 100 ribelli delle tigri tamil hanno perso la vita. Questo il bilancio annunciato dal ministero della Difesa.


Gli scontri, secondo quanto annunciato dal comunicato del ministero, avvenuti nel distretto di Mullaittivu, dove \"le tigri tamil hanno tentato più volte di infiltrarsi al di là della prima linea di difesa delle forze armate\", non avrebbero causato la morte di alcun soldato civile.


Tuttavia resta drammatica la situazione nell\'isola dove, a causa della guerra tra esercito e guerriglia tamil, da più di due mesi a subirne le conseguenze maggiori è la popolazione. Civili costretti a lasciare le proprie case nella zona nord-orientale dello Sri Lanka, teatro di guerra, dove vivono anche le Tigri tamil. I ribelli si battono da decenni per ottenere l\'indipendenza di queste zone.



logo tigri tamil

Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2009 alle 00:11 sul giornale del 09 marzo 2009 - 2019 letture