SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Usa: la chiesa americana critica Obama e la sua decisione sulle staminali

1' di lettura
2258

Barack Obama

\"Una triste vittoria della politica sulla scienza e l\'etica\". Questo il giudizio espresso dalla Conferenza dei vescovi americani sulla decisione di Barack Obama in tema di staminali embrionali.

Per i vescovi, la scelta di Obama di rimuovere i limiti al finanziamento per la ricerca sulle staminali, è \"una triste vittoria della politica sulla scienza e l\'etica\".


La scienza deve basarsi \'\'sui fatti, non sull\'ideologia\'\', non puo\' essere frenata dalla politica e chi ha responsabilita\' di governo - replica il Presidente - deve fare scelte che aiutino ad \'\'alleviare le sofferenze umane\'\'. E\' questo, invece, il messaggio con cui Barack Obama ha accompagnato la decisione di cancellare i limiti che George W.Bush aveva imposto alla ricerca sulle cellule staminali embrionali.


La chiesa americana critica, dunque, la decisione del presidente Barack Obama sulle staminali. perchè l\'embrione \'\'e\' un soggetto nel suo significato ontologico\'\' e che e\' sul rispetto della \'\'dignita\' personale estesa a tutte le fasi dell\'esistenza\'\' che si basa \'\'una reale democrazia\'\'.


\'\'E\' un\'azione moralmente sbagliata - ha concluso il cardinale di Filadelfia Justin Rigali - perche\' incoraggia la distruzione di vite umane innocenti, trattando essere umani vulnerabili come meri prodotti da coltivare\'\'.



Barack Obama

Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2009 alle 01:46 sul giornale del 10 marzo 2009 - 2258 letture