SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Droghe: nel 2008, aumentano i sequestri e diminuiscono le vittime

2' di lettura
2283

droga

Nel 2008 sono raddoppiati i sequestri di Cannabis, cresciuti quelli di cocaina, mentre sono diminuiti i sequestri di eroina e droghe sintetiche. Questo il bilancio sul consumo di droga nell\'anno precedente, reso noto dal Dipartimento della pubblica sicurezza della Polizia di Roma, dal quale è emerso un dato poco confortante: cinquecento morti nel 2008 per droga.

Dal 1999 ad oggi, in tema di droghe, l\'andamento dei sequestri è stato altalenante con un picco massimo nel 2000. Anno in cui le confische hanno superato le 579 mila dosi mentre in genere si attestavano attorno alle 300 mila dosi. Nel 2008, dunque, complessivamente sono stati sequestrati 42.196 chili di sostanze stupefacenti. Droghe confiscate nel corso di 22.470 operazioni antidroga dalla Polizia. Negli stupefacenti sequestrati, fanno notare gli investigatori, sono raddoppiate le dosi di cannabis, aumentate quelle di cocaina e dimnuite le confische di eroina e droghe sintetiche.

I dati sul consumo di droghe nel 2008, resi noti dal Dipartimento della pubblica sicurezza nel corso della presentazione dello spettacolo organizzato dalla polizia per circa 3000 studenti delle scuole superiori, che si terrà giovedì al Gran Teatro a Roma.

I dati dimostrano che nell\'anno precedente i chili sequestrati sono stati il 32% in più rispetto al 2007, in cui furono 31.950 chili. Quindi l\'attenzione Polizia e dei Carabinieri al fenomeno delle droghe, soprattutto tra i più giovani, è elevato e lo dimostra l\'aumento delle persone arrestate nel 2008 (da 27.642 a 28.522).

Ma, le forze dell\'ordine per arginare il fenomeno effettuano posti di controllo, complessivamente 185.048, dei quali il 9,33%, ovvero 26.815 tra uomini e donne, è risultato positivo. Obiettivo delle operazioni antidroga e dei posti di controllo stradali è ridurre gli incidenti stradali e soprattutto eliminare il numero dei decessi per abuso di sostanze stupefacenti. Nel 2008, i morti per droghe infatti sono stati 502 contro i 606 del 2007.

Le vittime, dunque, delle droghe sono diminuite in un anno del 17,16% ma queste, concludono gli investigatori, \"dovranno scendere ancora fino a, se possibile e ce lo auguriamo tutti, a scomparire\".


droga

Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2009 alle 23:46 sul giornale del 26 marzo 2009 - 2283 letture