SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Franceschini: ai poliziotti sarebbe stato chiesto di anticipare le spese del G8

2' di lettura
2189

Dario Franceschini, segretario del Pd, ha dichiarato che per garantire la sicurezza al vertice del G8, in programma a luglio in Sardegna e\' stato chiesto ai poliziotti di anticipare di tasca loro le spese. Franceschini ha fatto queste dichiarazioni davanti al Virinale, dove lunedì si è svolta una protesta dei sindacati di Polizia contro le scelte dell’esecutivo.

\"Mi hanno raccontato che e\' stato chiesto, a quanti di loro andranno al G8 della Maddalena, di anticipare di tasca propria le spese\", ha spiegato il leader del centro-sinistra. Una conferma e\' arrivata da Felice Romano, segretario generale del Siulp.

\"I colleghi sono costretti a rinunciare alle missioni in altre citta\', a meno che non anticipino di tasca propria le spese\", ha assicurato Romano. Sta accadendo anche per il G8 di luglio: \"Si chiede ai poliziotti se siano disponibili ad andticipare i soldi per andare alla Maddalena\", ha assicurato.

Dure le parole dei sindacati di polizia: \"Tutti sono concordi nel sostenere che le scelte finora adottate dall\'Esecutivo sono irrilevanti e a volte anche controproducenti rispetto all\'interesse generale di assicurare un buon servizio ai cittadini.”

“Le leggi finanziarie continuano a tagliare i fondi sulla sicurezza causando, di fatto, grave deficit nell\'organico delle forze dell\'ordine e gravi difficolta\' gestionali delle risorse e dei mezzi di lavoro, se si va avanti cosi\' si rischia il fallimento dell\'azienda sicurezza\"



Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2009 alle 15:26 sul giornale del 31 marzo 2009 - 2189 letture