SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Ritrovata la coppia tedesca che aveva lasciato i figli in pizzeria

1' di lettura
2202

Sono stati trovati a Brissogne, vicino ad Aosta, Caterina Remohof e Sascha Schmidt, i due tedeschi che domenica sera avevano abbandonato i figli di lei in una pizzeria per poi sparire nel nulla. I due sono stati individuati da una volante della polizia mentre gironzolavano in un boschetto.


Il Tribunale dei minori di Torino ha depositato giovedì mattina il provvedimento che affida la tutela dei bambini alle autorità tedesche, che hanno nominato come tutore un rappresentante dei servizi sociali. Attraverso il consolato saranno quindi i servizi sociali di Italia e Germania a gestire il trasferimento dei minori in patria.

Nel frattempo il quotidiano tedesco Bild ha pubblicato nuovi dettagli sul passato della coppia in fuga. Sascha Schmidt è scappato in Italia insieme alla compagna dopo aver ottenuto un permesso dal carcere.

La Remhof aveva sposato sette anni fa il padre dei suoi figli, Sven, 30 anni, condannato a giugno del 2007 a due anni di carcere per aver provocato la morte della terza figlia, di sette mesi, scuotendola violentemente.

Secondo le poche rivelazioni per i due, dopo l\'identificazione, è prevista la notificata della denuncia a piede libero per «abbandono di minori», ma niente carcere.


Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2009 alle 18:33 sul giornale del 24 aprile 2009 - 2202 letture