Habemus Vasco! Concerto 1 maggio 2009

1' di lettura 02/05/2009 - "Annuntio vobis gaudium magnum habemus Vasco" con queste parole Castellitto presenta l'evento della serata, entra sul palco il grande Vasco Rossi. Tripudio, esultanza, euforia al massimo ecco come ha accolto il popolo di S.Giovanni il Vasco nazionale.

Grande concerto ai piedi dellla Basilica di S.Giovanni in Laterano anche detta madre di tutte le chiese.

E' stato un evento unico. Nella serata tripudio, esaltazione,euforia e così che i fans di Vasco Rossi hanno accolto il mitico Vasco.

La Piazza era piena all'inverosibile, tutti cantavano a memoria le canzoni di Vasco si ballava si pogava tutti vicini nell'ascolto della potente musica che usciva dagli anplificatori che in verità erano pochi il volume era basso anche per gli spettatori che si trovavano nella piazza, i wat dovevano essere almeno il doppio, anche se i suoni erano buoni. Prima ha cantato Caparezza esaltando il pubblico con il pezzo "vieni a ballare in Puglia". Poi la PFM si sono cimentati con le cover di F.De Andre, il Pescatore e il testamento di Tito, tutto il pubblico è stato coinvolto . Sono stati molti gli artisti che hanno partecipato al concerto dimostrando una solidarieta particolare per i terremotati dell'Abruzzo e le morti bianche sul lavoro.






Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2009 alle 23:39 sul giornale del 02 maggio 2009 - 3517 letture

In questo articolo si parla di cultura, giacomo campanile, caparezza, Vasco Rossi, napoli, de andrè, pfm

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/JjS