Maroni: “Cie di Lampedusa vuoto grazie a noi”

1' di lettura 28/05/2009 - Il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, nel corso del Question time alla Camera ha risposto mercoledì a un’interrogazione su ulteriori iniziative del governo in materia di contrasto all’immigrazione clandestina, in particolare ha messo in risalto come ora il Cie di Lampedusa sia vuoto.


Queste le parole del ministro: \"Grazie all’efficacia della politica del governo si è azzerato il flusso in costante aumento in questi mesi da parte di clandestini, in particolare sulle coste siciliane e, il centro di Lampedusa oggi è vuoto perchè gli ultimi 20 clandestini richiedenti asilo portati nei centri competenza\".

\"Lampedusa - ha continuato Maroni - è stata dipinta nelle cronache giornalistiche come il luogo dove un gran numero di clandestini si trovavano ammassati nel centro di accoglienza, oltre duemila persone, con picchi anche superiori negli anni passati con problemi di ogni tipo\".

Il ministro parla poi delle azioni di contrasto alla criminalità organizzata: “Stiamo vivendo una stagione fortunata, non passa giorno senza che non ci siano azioni della Polizia e dei Carabinieri contro la criminalità organizzata”.

Nei prossimi giorni Maroni incontrerà in Italia i vertici del governo libico, qualche giorno prima del prossimo Consiglio europeo dell\'Interno e della Giustizia, che si terrà il 4 e 5 maggio, per portare in quella sede la richiesta forte, condivisa anche con il governo libico, di un impegno maggiore della Commisione europea per gestire l\'immigrazione clandestina nel Mediterraneo.





Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2009 alle 17:11 sul giornale del 28 maggio 2009 - 2010 letture

In questo articolo si parla di sicurezza, politica, giulia angeletti





logoEV