Germania: il corpo di Rosa Luxemburg in un obitorio di Berlino

1' di lettura 30/05/2009 - Il corpo di Rosa Luxemburg, la nota dirigente comunista uccisa nel 1919 a Berlino, si troverebbe nell\'obitorio dell\'ospedale universitario della Charité, nella capitale tedesca: è quanto afferma il responsabile del dipartimento di medicina legale, Michael Tsokos, le cui dichiarazioni sono state riportate dal settimanale tedesco \"Der Spiegel\".
 



Nell\'ospedale il medico legale ha scoperto il corpo di una donna, morta decine di anni fa privo, di testa, mani e piedi. Tuttavia, secondo Tsokos, il cadavere mostra \'\'forti somiglianze\'\' con quello che dovrebbe essere dell\'ex leader socialista.

Il cadavere ritrovato appartiene a una donna fra 40 e 50 anni di età, la Luxemburg ne aveva 47 quando venne assassinata. Si è scoperto che la donna ritrovata nell’obitorio soffriva di artrosi ed aveva una gamba più corta dell\'altra, e la rivoluzionaria, da parte sua, soffriva di una malformazione genetica all\'anca e per questo neanche le sue gambe erano della stessa lunghezza.

Tsokos è convinto quindi che nella tomba della Luxemburg, vera e propria meta di pellegrinaggio, non e\' stato seppellito il cadavere della donna. Tante infatti le incongruenze emerse dalla prima autopsia del 1919, secondo il direttore dell\'Istituto, che potrebbero confermare la possibilità che i resti della rivoluzionaria marxista siano in realtà quelli scovati al Charite\'.





Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2009 alle 19:30 sul giornale del 30 maggio 2009 - 2079 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti, germania





logoEV