SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Cei: troppe diseguaglianze sociali, aumentano invece che diminuire

1' di lettura
1864

cei

\"Le diseguaglianze sociali aumentano invece di diminuire\". Questa la denuncia della Cei.

I vescovi italiani, nel comunicato finale della loro 59° Assemblea Generale, denunciano un aumento delle diseguaglianze sociali. La causa di questa crescita, invece che una diminuzione, secondo la Cei dipenderebbe dalla crisi economica mondiale.


Una crisi economica che coinvolge il mondo ma, soprattutto sul piano occupazionale, si riflette pesantemente anche in Italia. Proprio per questo motivo, \"le imprese - si auspicano i Vescovi - non devono trattare i lavoratori come \'zavorre\' di cui alleggerirsi\".


Tuttavia, conclude il cardinale Bagnasco, \"dato che i costi del difficile momento presente ricadono in misura prevalente sulle fasce più deboli della popolazione\", non bisogna trascurare l\'aiuto e la solidarietà reciproca.


A tal proposito, la Chiesa ha avviato alcune iniziative per aiutare le famiglie in difficoltà. La più recente di queste, il cosiddetto \'Prestito della speranza\', una colletta per la raccolta di un Fondo di garanzia per le famiglie in difficoltà.



cei

Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2009 alle 23:55 sul giornale del 10 giugno 2009 - 1864 letture