SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Volley: due nette sconfitte per la nazionale maschile e quella femminile

2' di lettura
1953

Niente da fare per le azzurre contro il Brasile nella finale del Montreux Volley Master, e sconfitta nel secondo match contro la Cina per gli uomini nella prima fase della World League.

La squadra \"B\" della nazionale femminile allenata da Marco Bracci cede nettamente alla formazione sudamericana campione di Pechino 2008 con un perentorio 3 a 0 (25-17 25-18 25-23). Il torneo di Montreux (Svizzera) era iniziato con una sconfitta di poche lunghezze contro la nazionale Cubana ed era poi proseguito con delle vittorie molto convincenti contro Olanda e Giappone. La giovane formazione di Marco Bracci, in finale, ha dovuto invece lasciare strada al Brasile di Zé Roberto ben più al completo nell\'organico.

Un risultato che non toglie nulla al buon torneo espresso dalle azzurre. Resta il rammarico nel terzo set della finale di non aver approfittato di ben due situazioni di forte vantaggio come il 20-12 e 23-20. Nel momento cloù alle azzurre è mancata freddezza e concentrazione soprattutto in ricezione. In quei frangenti il servizio di Danielle, il muro delle verdeoro e l\'attacco di Shiella hanno fatto la differenza. Da sottolineare tra le azzurre l\'ottima prova di Barcellini che con 13 punti è stata la miglior realizzatrice della nostra nazionale. Per il Brasile invece grande prova di Sheilla (14 punti).

Da martedì saranno invece in campo le ragazze della squadra titolare: si goca a Torino per la Piemonte Woman Cup.


Per la nazionale maschile, invece, la prima fase della World League si conclude con un pareggio. Dopo infatti aver vinto facilmente il primo incontro contro la Cina, la squadra di Anastasi si sono dovuti arrendere alla sqaudra asiatica. Si complica dunque il cammino della selezione azzurra, a cui non sono bastati i 15 punti di Savani, miglior realizzatore della squadra. I cinesi si aggiudicano il primo e il secondo set (25-21,25-23). Nella terza e decisiva frazione, l\'Italia va avanti di 8 puntie poi si fa raggiungere sul 20 pari. Finale interminabile con volata verso il 34-32.

Dopo questi primi due impegni, l\'Italia tornerà in campo venerdì prossimo a Firenze contro gli Stati Uniti.



Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2009 alle 20:09 sul giornale del 15 giugno 2009 - 1953 letture