SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Obama riforma la finanza. Arriva la super federal reserve

1' di lettura
1754

L’amministrazione di Obama vuole rivoluzionare la rete dei controlli del sistema finanziario, dando il via di fatto al cambiamento maggiore dai tempi della Grande Depressione. Tra le misure proposte c’è la creazione di una Federal Reserve “super poliziotto”, una nuova agenzia che protegga i consumatori e i piccoli investitori, e il lancio di nuovi standard di capitale per le banche.


Una trasformazione di dimensioni che non si vedevano dai tempi della Grande Depressione”, così lo definisce lo stesso presidente Usa Barack Obama, nell\'introduzione al piano che riformerà completamente le regole per la finanza.

Tra le proposte illustrate dal presidente Barack Obama dunque nuovi poteri per la Fed nella regolamentazione delle grandi istituzioni finanziarie e requisiti patrimoniali e di liquidità più severi per le grandi imprese. Inoltre le misure proposte mirano anche a colmare le differenze tra la regolamentazione degli Usa con quella di altri paesi.

Il presidente Obama ha chiesto anche una stretta sui derivati finanziari e sui prestiti complessi come quelli all\'origine della crisi: “Proponiamo una regolamentazione complessiva dei credit-default swap e degli altri derivati che hanno minacciato l\'intero sistema finanziario”.


Questo è un articolo pubblicato il 18-06-2009 alle 18:43 sul giornale del 18 giugno 2009 - 1754 letture