SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Bologna: arrestati i responsabili degli atti vandalici in piazza Duse

1' di lettura
1780

arresto

Convalidato l\'arresto dei due giovani sorpresi a danneggiare le vetrine a Bologna e ad incendiare alcuni pneumatici. Ma per entrambi solo obbligo di dimora nelle rispettive città di origine.

I due giovani, presunti anarchici, dei quali uno ascolano, erano stati bloccati a Bologna dai poliziotti intervenuti in piazza Duse. I due giovani sono accusati di aver incendiato alcuni pneumatici e di aver danneggiato le vetrine delle banche Unicredit e Carisbo.


Per questi atti vandalici il pm Flavio Lazzarini aveva chiesto la convalida per i reati di danneggiamento aggravato e danneggiamento seguito da incendio aggravato ma il giudice non ha ritenuto apportuno la misura cautelare in carcere o agli arresti domiciliari ed ha disposto l\'obbligo di dimora per entrambi nelle rispettive città di origine.



arresto

Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2009 alle 18:05 sul giornale del 14 luglio 2009 - 1780 letture