SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Monte Rosa: alpinisti precipitano in un pendio, 3 vittime e 1 ferito

1' di lettura
1705

monte rosa

Escursione in montagna finita tragicamente per tre alpinisti su quattro che, nonostante le condizioni del tempo non buone, si sono avventurati sul Monte Rosa.

Lungo la via normale del Castore del Monte Rosa, a quota 3900 metri di altezza, quattro alpinisti, forse a causa del maltempo, sarebbero precipitati in un pendio, scivolando per circa 300 metri.


Nell\'incidente, quasi sicuramente causato dalla scarsa visibilità dovuta ad una fitta nebbia che ha fatto sbagliare itinerario agli alpinisti, tre di loro sarebbero morti mentre il quarto, già recuperato e soccorso, è rimasto soltanto ferito. Trasportato immediatamente all\'ospedale Parini di Aosta, è ora ricoverato ma le sue condizioni non destano preoccupazione.


Difficile, al contrario, per i soccorritori partiti dal rifugio Sella (3800 metri di altitudine) raggiungere le salme degli altri tre alpinisti a causa del maltempo che continua ad interessare la zona. Appena le condizioni meteo miglioreranno, dunque, le due guide del soccorso alpino e le due guide della Guardia di Finanza, delegata agli atti giudiziari, potranno raggiungere i corpi senza vita e trasportarli all\'obitorio di Champoluc.



monte rosa

Questo è un articolo pubblicato il 18-07-2009 alle 19:14 sul giornale del 18 luglio 2009 - 1705 letture