SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Chiese e confessioni in spiaggia: l\'iniziativa della Chiesa per l\'estate

1' di lettura
2534

spiaggia affollata
\'Sentinelle del mattino\', evangelizzatori con t-shirt fucsia e grigia con scritto \'Lo annunciamo a voi\' e vere Chiese \'gonfiabili\', scendono dai pedalò alla ricerca delle pecorelle smarrite e di nuovi fedeli.

E\' questa la nuova iniziativa della Chiesa per attirare a sè nuovi giovani fedeli. Vere e proprie case del Signore, da montare sugli arenili, per ricevere i fedeli che vorranno confessarsi \'by night\' lungo le spiagge.


L\'iniziativa, curiosa e particolare, si terrà ad Amalfi dall\'11 al 14 agosto. Giovani evangelizzatori, circa 80 persone, daranno vita ad un mega-raduno nazionale e affolleranno le spiagge per confessare dalle 22 alle 2:30 quanti lo vorranno.


Il progetto \'missione in spiaggia\', ideato dalle \'Sentinelle del Mattino\', un\'associazione nata nel \'99 quando, con la benedizione della Cei, ha accolto l\'appello di papa Giovanni Paolo II ai giovani per portare il Vangelo tra i coetanei, ha già toccato oltre 50 città italiane. Molte diocesi hanno seguito l\'esempio delle Sentinelle; ad esempio a Riccione dal 9 al 16 agosto saranno circa 200 i missionari che batteranno il litorale emiliano.


Ma, per queste \'missioni in spiaggia\' i missionari delle Diocesi non bastano così chi volesse partecipare può rivolgersi al sito www.chihasetevengaame.it Fattore importante però è credere e seguire i corsi di formazione, poichè la formula della missione è precisa e non lascia spazio all\'improvvisazione.


Gli evangelizzatori dovranno quindi avere età comprese tra i 18 ed i 35 anni, e saranno formati prima dagli uffici pastorali e poi inviati sulle spiagge. Qui, i giovani dovranno mettere in pratica il contenuto dei corsi ed agganciare i turisti coinvolgendoli con balli e concerti.



spiaggia affollata

Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2009 alle 20:13 sul giornale del 05 agosto 2009 - 2534 letture