SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Lampedusa, oltre 70 immigrati morti in mare

1' di lettura
1710

Un gommone con cinque migranti a bordo, tra cui una donna in precarie condizioni di salute, è stato soccorso da una motovedetta della Guardia di Finanza a circa 12 miglia a Sud di Lampedusa. Gli immigrati avrebbero detto di essere partiti dalle coste africane in 80 e che 75 persone sarebbero morti durante la traversata.

Intanto i cinque, che in un primo momento dovevano essere portati direttamente a Porto Empedocle, sono stati accompagnati nel porto di Lampedusa a causa delle condizioni della donna e di un altro immigrato, che necessitano di cure mediche.

Gli operatori umanitari, che li hanno attesi sul molo del porto di Lampedusa, hanno detto che i loro corpi sarebbero ridotti a scheletri.

Le testimonianze dei cinque eritrei vengono valutate con prudenza dal comando aeronavale della Guardia di Finanza, che ha coordinato le operazioni di soccorso e che sta cercando riscontri al racconto dei superstiti.


Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2009 alle 17:48 sul giornale del 21 agosto 2009 - 1710 letture