SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Dalai Lama, la Cina non lo vuole a Taiwan

1' di lettura
1492

Non importa in quale veste o in quale forma il Dalai Lama vada a Taiwan, ma la Cina ha dichiarato di opporvisi risolutamente. Ad affermarlo è stato l\'Ufficio per gli Affari di Taiwan in un comunicato.
Taiwan, che aveva respinto lo scorso anno il Dalai Lama nel timore di contrariare la Cina, aveva concesso nei giorni scorsi il visto al leader spirituale tibetano per una visita per confortare le vittime di un letale tifone.

Imminente la reazione della Cina, che si oppone con decisione al viaggio del Dalai Lama. Si ricorda che la Cina ha bollato come separatista l\'eminente personalità tibetana che abita in India, e ne condanna i viaggi all\'estero.

L\'opinione pubblica cinese è irritata dalle dimostrazioni di solidarietà e sostegno nei confronti del Dalai Lama, ma Pechino è anche consapevole che ogni mossa decisa può favorire l\'opposizione a Taiwan al presidente Ma Ying-jeou, che ha puntato ad allentare le tensioni con Pechino.


Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2009 alle 15:49 sul giornale del 28 agosto 2009 - 1492 letture