Noemi Letizia: non sono io la causa del divorzio di Berlusconi

1' di lettura 07/09/2009 - Noemi Letizia torna a far parlare di se e del suo rapporto con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e in un\'intervista al Daily Mail afferma di non essere lei la causa del divorzio del premier dalla moglie Veronica Lario.


Lo chiama Papi perché è dolce, così in un’intervista esclusiva al tabloid britannico, e poi ripresa dalle telecamere di Sky e dell\'americana Cbs che la manderanno in onda nei prossimi giorni, Noemi Letizia parla a lungo per la prima volta del suo rapporto con Silvio Berlusconi. Senza chiarire ancora una volta come è nata l\'amicizia sua e della sua famiglia con Berlusconi, Noemi dice di conoscere \"Silvio\" da molti anni e di essere stata ospite nelle sue case a Roma e in Sardegna. Quanto all\'appellativo \"Papi\" con cui è solita chiamare il premier, la ragazza spiega che gli diede quel nomignolo quando era piccola. Dice di essere dolce e per questo le piace dare nomignoli alle persone a cui vuole bene. Così ha dato quello a Silvio perché lui è dolce. L\'aspirante starlette di Casoria definisce \"volgari e assurde\" le dichiarazioni fatte a \"Vanity Fair\" della primogenita di Veronica Lario, che si era detta sbalordita per l\'interesse del padre verso le giovani donne, sostenendo di non aver mai frequentato uomini anziani.





Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2009 alle 19:01 sul giornale del 07 settembre 2009 - 1450 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti, berlusconi, gossip





logoEV