E\' morto Mike Bongiorno, addio al re della televisione

1' di lettura 09/09/2009 - E\' morto Mike Bongiorno, il decano di tutti i presentatori e tra i volti più amati, oltre che storici, della televisione italiana.

Mike Bongiorno, 85 anni, è morto la notte scorsa a Montecarlo. Il conduttore, che proprio in questi giorni è tornato in onda con uno spot girato insieme all\'amico Fiorello, è stato colpito da un infarto nella sua abitazione dove stava trascorrendo alcuni giorni di relax.


La notizia della morte improvvisa di Bongiorno ha scosso profondamente il mondo dello spettacolo e anche del piccolo schermo. Mike ha fatto la storia della tv, proprio come ha commentato a caldo il premier Silvio Berlusconi.


Nato negli Stati Uniti, Mike Bongiorno arriva in Italia giovanissimo e frequenta il liceo classico a Torino. Tifoso da sempre della Juventus, Mike debutta in Rai nel 1953 con il programma \"Arrivi e partenze\". Nel 1955-1956 presentò alla radio il programma a quiz \"Il motivo in maschera\" fino ad arrivare al celeberrimo \"Lascia o raddoppia?\" in onda dal 1955 al 1959. Da li in poi è un successo dietro l\'altro. Da Campanile Sera del 1960, a Caccia al numero del 1962 a Scommettiamo.

Nel 1977 Berlusconi vuole Mike nelle sue reti private e lui porta per la prima volta gli sponsor nelle sue trasmissioni che lo consacrano definitivamente al grande pubblico come Bis nel 1981, Superflash dal 1982 al 1985, Pentatlon dal 1985 al 1986 fino a TeleMike dal 1987 al 1992. Mike Bongiorno ha condotto anche undici edizioni del Festival di Sanremo.





Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2009 alle 14:53 sul giornale del 09 settembre 2009 - 2327 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, mike bongiorno





logoEV