Addio a Patrick Swayze, sex-symbol di Hollywood

patrick swayze 1' di lettura 16/09/2009 - Se n\'è andato a 57 anni, dopo aver perso la propria battaglia contro il cancro. Patrick Swayze uno degli attori più amati di Holliwood è morto ieri sera in California.

I suoi movimenti, i suoi \"balli proibiti\", il suo modo di essere hanno fatto innamorare generazioni di ragazze. Patrick Swayze, protagonista di \"Ghost\" e \"Dirty Dancing\" da tempo era malato di cancro al fegato, una malattia che però non lo aveva tenuto lontano dal cinema. Swayze infatti era tornato sul piccolo schermo nei panni dell\'agente dell\'Fbi Charles Baker per la serie televisiva \'The Beast\'. Poi all\'inizio del 2009 le sue condizioni si erano decisamente aggravate, il cancro aveva raggiunto anche il fegato. Ed ora l\'addio.

Nato a Houston, in Texas, il 18 agosto 1952, figlio di una coreografa, Patrick Swayze ha mosso i primi passi come ballerino, studiando danza a New York, dove aveva anche partecipato al musical \'Grease\'. Ma il grande successo di pubblico arrivò prima nel 1987 con il film Dirty Dancing e poi con Ghost\", interpretato insieme a Demi Moore e Whoopi Goldberg. Nel 1991 Patrick Swayze era stato incoronato dalla rivista \"People\" come \"L\'uomo più sexy dell\'anno\".





Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2009 alle 12:09 sul giornale del 16 settembre 2009 - 1710 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, patrick swayze, hollywood





logoEV