Immobili: i prezzi delle case continuano a scendere

casa 1' di lettura 18/09/2009 - Nei primi sei mesi dell\'anno i prezzi delle case sono scesi ancora, ma per il mercato immobiliare la svolta sembra vicina. Secondo le ultime stime, nel 2010 ci sarà ancora una flessione, anche se più lieve, mentre la stabilizzazione delle quotazioni avverrà nel 2011.

Secondo un’indagine svolta da Tecnocasa, nelle metropoli quotazioni in calo del 2,7 per cento. Secondo da quanto emerge nel rapporto si è avuto un calo più sensibile nei capoluoghi di provincia (-2,8%), seguiti dalle grandi città (-2,7%) e infine dall\'hinterland delle grandi città (-2,3%). Si conferma invece, come già avvenuto nel semestre precedente, la scelta degli investitori verso il mattone a fronte dell’incertezza che ha interessato i mercati finanziari. In questo semestre si sono mossi in particolare coloro che avevano un capitale da impiegare nell’acquisto della casa o che hanno fatto ricorso a mutui di importi contenuti. In generale la richiesta di mutui sta comunque aumentando: giugno (+8%) è stato il quinto mese consecutivo di crescita, anche se gli importi medi tendono a diminuire. La prospettiva di una lenta stabilizzazione, sottolinea Tecnocasa, resta appesa in ogni caso alla ripresa economica e, in particolare, all\'andamento del mercato del lavoro.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2009 alle 18:27 sul giornale del 18 settembre 2009 - 1602 letture

In questo articolo si parla di economia, casa, giulia angeletti, affitti, tecnocasa





logoEV