Cuba: un milione all’Avana per il concerto di Paz sin Fronteras

safari tour 1' di lettura 22/09/2009 - Un milione di persone ha assistito domenica a Cuba al \'\'Paz sin Fronteras\'\' , concerto organizzato con lo scopo di riconciliare i cittadini dell\'isola con i loro compatrioti fuggiti all\'estero. Per l\'Avana si e\' trattato della piu\' grande manifestazione dalla rivoluzione di cinquant\'anni fa.



Quindici tra artisti e gruppi si sono dati appuntamento a Plaza de la Revolución dove è stato allestito il palco per quello che i media latini e americani hanno definito \"l\'evento musicale più importante del decennio\". L’iniziativa, rigorosamente gratuita, è stata promossa dal cantante colombiano Juanes e ha coinvolto anche Jovanotti, Miguel Bosé, Luis Eduardo Aute e artisti cubani quali Orishas, Los Van Van, Silvio Rodriguez, X Alfonso, Carlos Varela, Amauri Perez. Juanes, che lo scorso anno aveva organizzato il concerto per cercare di disinnescare la crisi tra Venezuela e Colombia, quest\'anno ha scelto Plaza de la Revolucion attirandosi le critiche dei dissidenti cubani a Miami, dove risiede, secondo i quali il concerto potrebbe apparire come una manifestazione di appoggio al regime di Castro.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2009 alle 15:37 sul giornale del 22 settembre 2009 - 1513 letture

In questo articolo si parla di concerti, giulia angeletti, cuba, jovanotti, safari tour





logoEV