Ferrari in corsa travolge un\'auto e una moto, tre morti ed un ferito grave

carabinieri generico 2' di lettura 27/09/2009 - Tre morti ed un ferito gravissimo. Questo il bilancio di un incidente mortale avvenuto sabato alle porte di Roma.

L\'incidente, avvenuto attorno alle 23 di sabato nel pieno centro di Tivoli, vicino Roma, è costato la vita a Giovanni Modesti, 42enne di Tivoli, a Mario di Fausto, 21enne di Guidonia, ed a Mirko Solitari, 22enne di Vicovaro.

Due delle vittime, rispettivamente alla guida di una Ferrari e di una Fiat Punto, sono morte sul colpo. Mentre un 22enne di Vicovaro, passeggero della Fiat Punto, rimasto ferito gravemente, è deceduto poi nel pomeriggio di domenica. Un 41enne di Tivoli, conducente di una moto Kawasaki Z750, ricoverato con il 22enne in gravi condizioni è ancora in prognosi riservata. Le sue condizioni, a causa delle gravissime lesioni riportate nell\'incidente, non lasciano ben sperare.

Nell\'incidente mortale avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria di Tivoli, lungo via Tiburtina, sono quindi rimasti coinvolti tre mezzi: una Ferrari, una utilitaria ed una moto di grossa cilindrata.

Le cause dell\'incidente, secondo la ricostruzione dei Carabinieri di Tivoli, intervenuti nella notte sul luogo, sarebbero da ricondurre all\'alta velocità con la quale viaggiava la Ferrari. L\'auto in questione sarebbe andata a scontrarsi con l\'altra auto e la moto, all\'uscita di una curva.

Per i conducenti dei due mezzi coinvolti e travolti non c\'è stato nulla da fare. All\'arrivo dei sanitari del 118 i due erano già deceduti.
Gli altri membri delle autovetture sarebbero rimasti tutti feriti. Unica differenza la gravità delle lesioni.

Una persona, Antonio Gabriele Bianchi, di 41 anni, come già detto, in coma irreversibile lotta tra la vita e la morte all\'ospedale di Roma. Nel reparto di rianimazione, è ricoverata in coma anche la fidanzata di Mirko, Emily Dante, incinta. Ha perso invece il bambino Alessia De Santis, 22 anni. La ragazza era alla 20/ma settimana di gravidanza ed è attualmente ricoverata al Policlinico Umberto I.


Andrea Mosti, 41enne di Tivoli, passeggero della Ferrari, Lucia Trischetta di 48 anni, moglie del motociclista che viaggiava in sella alla moto con lui, ed un\'altra ragazza, quinto passeggere della Fiat Punto nell\'incidente sono rimasti feriti ma le loro condizioni non destano preoccupazione.






Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2009 alle 19:00 sul giornale del 28 settembre 2009 - 2483 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, moto, ferrari, auto, Sudani Alice Scarpini, morti, tivoli, incidente mortale, feriti gravi

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV