SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Motocross: Enduro major, nell\'ultima sfida tutti i Titoli

5' di lettura
12983

Sono Bottazzi,Moretto,Cabass,Surini.Ma anche Fattori, Mazzoleni e Gallino i nuovi campioni Major 2009, oltre a Hriaz e Signorelli arrivati a questa ultima gara con il Titolo già in tasca.

Con l’ultima prova di Colliano si è concluso anche il Campionato Italiano Major di Enduro l’ultimo dell’anno rispetto all’Under e agli Assoluti. Oltre ai due titoli già assegnati in occasione della prova di Bussi sul Tirino, ora si sono decisi tutti gli altri campioni Major al termine di una gara bella ed assolata organizzata senza sbavature dal Moto Club Oliveto Citra che ha preparato, oltre al cross test, un enduro test davvero da sballo. 83 i piloti al via di quest’ ultima trasferta, compresi i già titolati. La classifica assoluta è stata vinta da Nicolò Zanchi (A-team Hm) che ha dominato rifilando ai suoi diretti avversari, come per esempio Fabio Occhiolini (Aprilia), secondo assoluto, la bellezza di oltre cinque minuti. Terza posizione per Carmelo Mazzoleni (KTM) staccato di 7\' dal leader.


Nel pomeriggio, al termine delle verifiche ed in attesa del via dell’ ultima prova del tricolore, subito prima del breafing, alla presenza del Sindaco, Antonietta Lettieri si sono svolte le premiazioni relative alla terza giornata di gara del Campionato con un pensiero e un ricordo dedicato ad Enzo Bianchi, scomparso in occasione della prova sportiva.


CLASSI EXPERT (nati dal ‘68 al ‘62):X1(fino a 125 2t-fino a 250 4t):) Aveva già vinto il titolo ma questo non gli ha impedito di vincere anche quest’ ultima prova della stagione. Fabrizio Hriaz (Valenti Johnny Moto) ha fatto sua anche questa gara battendo Massimiliano Siragusa (KTM) e Ubaldo Mastropietro (KTM) e confermandosi il più forte della sua classe anche quest’ anno. X2(da oltre 125 a 250 2t – da oltre 250 2t a 450 4t): Vince ancora una volta Fabio Occhiolini (Aprilia) ma questo non è sufficiente, e per colpa del suo zero a Sanremo è costretto a chinare la testa lasciando il titolo italiano ad Alessandro Bottazzi (Husqvarna) secondo oggi davanti a Roberto Cesareni (Suzuki). X3(oltre 250 2t – oltre 450 4t): Mattatore di tutta la stagione Mauro Moretto (KTM) vince anche l’ultima manche di questa stagione e si assicura il titolo italiano. Secondo alle sue spalle in Campania, Enzo Kocina (Gas Gas) che ha preceduto Alessandro Santioni (Gas Gas).


CLASSI MASTER (nati dal ‘75 al ‘69): M1(fino a 125 2t-fino a 250 4t): Niccolò Zanchi (A-Team HM) oltre all’ assoluta vince anche la sua classe precedendo Andrea Cabass (HM Honda) che si aggiudica comunque il titolo 2009 dopo una buona stagione. Terzo di giornata Salvatore Scala (HM Honda Evergreen team) e i distacchi fra i primi tre sono davvero minimi, raccolti in meno di 20 secondi.M2(da oltre 125 a 250 2t – da oltre 250 2t a 450 4t): Ivano Giordano (TM ) vince la giornata ma è Pierluigi Surini(Aprilia) che strappa gli applausi non tanto, o meglio non solo, per il suo titolo conquistato oggi, ma anche per aver corso con una mano reduce da una frattura. Dopo una caduta in allenamento il pilota del Moto Club Sebino aveva tolto il gesso da pochissimo, proprio per poter essere presente a questa gara. Terza posizione di giornata per Matteo Guastini (Beta). M3(oltre 250 2t – oltre 450 4t): Carmelo Mazzoleni (KTM) vince la giornata e conquista in questo modo il suo primo titolo italiano. Vince questa prova davanti a Cristian Spreafico (Hm Honda Full Bike Racing) per soli 20 secondi e precede anche Matteo Zoppas (Husqvarna) staccato anche lui di pochissimo.


ELITE MAJOR (Classe Unica) : Nonostante i tanti avversari diversi della stagione e l’ assenza sull’ ultima giornata il titolo va a Giuseppe Gallino (Hm Honda) costante per tutta la stagione, mentre la vittoria odierna va all’ unico pilota presente per la classe: Alessio Bosetti (KTM).

VETERAN (classe Unica nati dal ’61 al ’58): Inutile dirlo. Angelo Signorelli (Yamaha-Mtg) vince anche questa volta e si conquista un titolo a punteggio pieno che era già suo dalla gara passata. Non per questo il grande campione che raggiunge quota 11 titoli, si è risparmiato, e ha messo dietro di lui oggi Giancarlo Moscone (Yamaha) e Marco Bisciotti (KL Kawasaki).


SUPERVETERAN (dal ’57 e prec.) : È stata forse la sfida più entusiasmante decisa sul filo dei secondi fra due stelle della classe dei «vecchietti». Il Brisa si è battuto come un leone ma alla fine ha dovuto cedere alla forza di Remo Fattori (KTM) che vince per soli 5”85 sul bergamasco e vince il titolo 2009. A Gualtiero Brissoni (Aprilia-Rs Team) resta la consolazione di un secondo posto ma di una bellissima stagione, mentre in terza posizione c’è Massimo Segale (HM Honda) alla fine dell’ ultima del tricolore.Nelle squadre successo e titolo della Scuderia BG Norelli (Agazzi, Mazzoleni, Brissoni, Fattori) vincente sull’Oggiono e il Racing Project La Marca Trevigiana, mentre tra i Team Indipendenti trionfo e titolo per RS Moto Racing (Surini,Occhiolini, Brissoni, Fattori),al secondo posto troviamo il Cross Team mentre sul terzo gradino del podio sale Mtg Team.





Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2009 alle 00:33 sul giornale del 05 ottobre 2009 - 12983 letture